Lavorazione a lume

È una tecnica applicata già nel Rinascimento a Venezia e poi sviluppata nel XVIII secolo. Consiste nel modellare dei semilavorati sotto forma di tubi e bacchette, con diversi diametri e spessori.

Prima si rammollisce la canna al calore di una fiamma orizzontale alimentata da gas metano e ossigeno (o aria) quindi la si modella con l’ausilio di piccoli strumenti anche in forme di figure umane o animali.

Le perle vengono ottenute avvolgendo il vetro sciolto attorno ad un filo di rame o di ferro rivestito di materiale refrattario. Attraverso la modellazione del vetro a cannello si possono creare sculture, figure o gioielli, pendenti, anelli o monili.

La miscela di gas e aria permette di ottenere decori più delicati, data la più bassa temperatura, tipici della perla veneziana.


Lo scopo

Gli studenti, dopo aver ricevuto informazioni sulle attrezzature e sicurezza, verranno introdotti alla tecnica della modellazione.

Scopo del corso è la realizzazione di primi oggetti elementari, eseguiti prima a mano poi con l’uso di pinze utilizzando canne di diversi colori e dimensioni.

Il corso insegna le tecniche di base per poter affrontare successivamente in altro corso la tecnica della perla, del massiccio o del soffiato.


PREZZI E ISCRIZIONI

.
DateOrariDocenteLivelloPrezzo 
DAL 22 AL 26 GENNAIO 2018 20 ORE TOTALI: 9.00-13.00 Diego Bottacin Principiante650,00 euro Richiesta iscrizione
DAL 5 AL 9 FEBBRAIO 2018 20 ORE TOTALI: 9.00-13.00 Diego Bottacin Principiante650,00 euro Richiesta iscrizione
DAL 12 AL 16 MARZO 2018 20 ORE TOTALI: 9.00-13.00 Diego Bottacin Principiante650,00 euro Richiesta iscrizione