La sede

La sede è a Murano, in un edificio di archeologia industriale degli anni trenta situato nel cuore dell’isola
.
Tipica struttura industriale del primo ‘900, è stata trasformata per gli usi attuali attraverso un’operazione di recupero architettonico, che ha salvaguardato l’involucro esterno e costituito nuove spazialità interne ripercorrendo in chiave contemporanea il tema della grande fabbrica.

L’edificio interamente costituito in mattoni, presenta un imponente sviluppo in lunghezza, il cui fronte è cadenzato da grandi finestre.

La struttura è caratterizzata dalla regolarità dei fronti e dall’ampio respiro della spazialità interna.

Dotato di ampi spazia adibiti a laboratori, aule, sala conferenze, biblioteca con postazione wi-fi, caffetteria. Attracco diretto sulla laguna.

La struttura è attrezzata per tutte le tipiche lavorazioni muranesi: fornace, lume, fusione e moleria.

È presente uno spazioso giardino esterno con possibilità di allestimento fino a 200 posti a sedere.
.

IL PIANO TERRA

Il piano terra è composto da una reception e un'ampia hall attrezzata per videproiezioni con impianto audio.

Possibilità di allestimento fino a 150 posti a sedere.

Posti sul perimetro i 4 spazi operativi dei laboratori: lume, moleria, fornace e fusione.

La sala è impreziosita da una ricca esposizione di opere in vetro dei più famosi maestri vetrai di Murano.

Presenti doppi servizi igienici.
.

IL PIANO PRIMO

Il piano primo è composto da 3 aule teoriche attrezzate più un'ampia biblioteca.

Il ballatoio si affaccia sulla sottostante hall creando una suggestiva continuità tra gli spazi.

La particolare illuminazione a fasci crea un'emozionante gioco di luci sull'ampia volta del soffitto a capriate in acciaio.

Presenti doppi servizi igienici.